Blog: http://luigirossi.ilcannocchiale.it

FABRIZIO DE ANDRE'

Sette anni sono passati dalla morte del poeta Fabrizio De André.  
"...e mentre marciavi con l'anima in spalle/ vedesti un uomo in fondo alla valle/ che aveva il tuo stesso identico umore/ ma la divisa di un altro colore/ sparagli Piero , sparagli ora/ e dopo un colpo sparagli ancora/ fino a che tu non lo vedrai esangue/ cadere in terra a coprire il suo sangue/ e se gli sparo in fronte o nel cuore/ soltanto il tempo avrà per morire/ ma il tempo a me resterà per vedere/ vedere gli occhi di un uomo che muore/ e mentre gli usi questa premura/ quello si volta , ti vede e ha paura/ ed imbracciata l'artiglieria/ non ti ricambia la cortesia/ cadesti in terra senza un lamento/ e ti accorgesti in un solo momento/ che il tempo non ti sarebbe bastato/ a chiedere perdono per ogni peccato/ cadesti interra senza un lamento/ e ti accorgesti in un solo momento/ che la tua vita finiva quel giorno..."

Pubblicato il 11/1/2006 alle 11.37 nella rubrica Giorni da ricordare.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web