Blog: http://luigirossi.ilcannocchiale.it

Salvini, la scabbia, la malaria e l'ignoranza.



Questo post è per gli imbecilli e gli imbecilli razzisti.


Malaria.

600.000 decessi per malaria riportati nel mondo (2014), l’80% dei quali in bambini sotto i 5 anni di età. Un vero dramma che in bocca ad uno come #Salvini diventa strumento per raccattare il voto di gente razzista, ignorante e pigra. La malaria si trasmette attraverso le punture della zanzara anofele infetta, non esiste il contagio da uomo a uomo e nemmeno da uomo a razzista. Questa cosa l'ho studiata sul sussidiario delle elementari, possibile che un'informazione che sanno i bambini non riescono a comprenderla i fan adulti dell'indecente Salvini?


Scabbia:

La scabbia è diffusa in tutto il mondo, a prescindere dall'etnia e dalla classe sociale; l'individuo colpito dalla malattia di solito ospita 10-15 parassiti. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni anno in tutto il mondo si verificano oltre 300 milioni di casi di scabbia. La trasmissione avviene in più modi:

- attraverso il contatto diretto e prolungato, ad esempio tenendosi per mano;

- durante i rapporti sessuali;

- utilizzando indumenti, lenzuola o asciugamani di una persona infetta.

Mi sembra difficile che il razzista fan di Salvini vada in giro mano nella mano con un migrante, che abbia rapporti sessuali con un migrante o rubi le lenzuola ad un migrante che dorme per strada... ma si sa i razzisti sono ignoranti e incoerenti, forse lo fanno.

P.S. cari razzisti alla Salvini, se proprio fate l'amore con una persona che ha la scabbia, gli rubate le lenzuola o ci passeggiate mano nella mano (escludo questa terza possibilità, ma non le prime due) vi gratterete per un po', ma se andate dal medico vi guarirà facilmente dalla scabbia, ma non dalla malattia peggiore al mondo: l'ignoranza.

Pubblicato il 14/6/2015 alle 7.33 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web