Blog: http://luigirossi.ilcannocchiale.it

CECCANO E I DIOSSINI

L'emergenza campana mostra quanto in ritardo siamo in Italia per risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti. Tutti si inventano esperti, tutti pronti a dire che la colpa è di quelli che dicono sempre no. La colpa è di chi si batte per evitare che si continui ad immettere veleno nell’aria utilizzando i nostri soldi (cip6).
I maggiori esponenti di questa lobby dei piromani della politica sono i diessini-diossini capitanati dal ministro Bersani.
Nella città di Ceccano c’è un emulo del ministro, il presidente della commissione Urbanistica, Ambiente e Politiche del Territorio, Pio Spinelli. Intervistato da un giornale locale ha dichiarato che la soluzione al problema rifiuti è la realizzazione di un “termovalorizzatore” nel comune di Ceccano e ha continuato <<Tale proposta si rende indispensabile per una maggiore attenzione al problema del riciclo dei rifiuti e potrebbe rivelarsi un’ottima fonte di occupazione per i giovani del nostro territorio>>.
Pio Spinelli ha detto una sola cosa vera, aumenterebbe l’occupazione, ma soltanto quella degli oncologi, visto che costruire un altro mostro nella nostra provincia potrà avere come unico risultato far aumentare in modo esponenziale le malattie tipiche delle zone condannate a convivere con gli inceneritori.

Pubblicato il 14/1/2008 alle 14.34 nella rubrica Provincia di Frosinone.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web