Blog: http://luigirossi.ilcannocchiale.it

NON DIMENTICHIAMO QUESTI NOSTRI EROI

Il 29 settembre del 1944 a Marzabotto, fu compiuta una feroce strage da parte degli alleati dei fascisti.
Voglio ricordare il sacrificio di questi nostri compatrioti con la motivazione con la quale è stata conferita la Medaglia d'Oro al Valor Militare al paese di Marzabotto
"...Incassata fra le scoscesi rupi e le verdi boscaglie della antica terra etrusca, Marzabotto preferì ferro, fuoco e distruzioni piuttosto che cedere all'oppressore. Per 14 mesi sopportò la dura prepotenza delle orde teutoniche che non riuscirono a debellare la fierezza dei suoi figli arroccati sulle aspre vette di Monte Venere e di Monte Sole sorretti dall'amore e dall'incitamento dei vecchi, delle donne e dei fanciulli. Gli spietati massacri degli inermi giovanetti, delle fiorenti spose e dei genitori cadenti non la domarono ed i suoi 1830 morti riposano sui monti e nelle valli a perenne monito alle future generazioni di quanto possa l'amore per la Patria ..."  (8 settembre 1943 - 1 novembre 1944).
ORA E SEMPRE RESISTENZA

Pubblicato il 28/9/2006 alle 22.2 nella rubrica Giorni da ricordare.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web